Ordine dei Consulenti del Lavoro della Valle d'Aosta Ordine dei Consulenti del Lavoro della Valle d'Aosta Ordine dei Consulenti del Lavoro della Valle d'Aosta Ordine dei Consulenti del Lavoro della Valle d'Aosta Ordine dei Consulenti del Lavoro della Valle d'Aosta Ordine dei Consulenti del Lavoro della Valle d'Aosta

Formazione continua


Gentili Colleghe e Colleghi,
con la presente, nell'approssimarsi della scadenza del 28 febbraio p.v. ci corre l'obbligo di ricordare che il 31 dicembre 2016 è scaduto il biennio 2015-2016 di valutazione della Formazione continua, prevista dal regolamento approvato dal C.n.o. con Delibera n. 311 del 25 settembre 2014, entrato in vigore il 1 gennaio 2015.

Il Consulente del lavoro, in qualsiasi forma e modalità svolga l'attività professionale, ha l'obbligo di curare il continuo e costante aggiornamento della propria competenza professionale (art. 1), con l'obbligo di conseguire nel biennio 50 (cinquanta) crediti, di cui almeno sei (sei) nelle materie di Ordinamento Professionale e Codice Deontologico.
Con l'entrata in vigore del nuovo regolamento, è venuta meno la disposizione contenuta nel previgente testo, che consentiva al Consulente del lavoro che avesse compiuto i 70 anni, di chiedere l'esonero dalla formazione. Tutti i Colleghi iscritti all'Albo, sono dunque soggetti all'obbligo della formazione.

Per i neo iscritti l'obbligo decorre dal mese successivo all'iscrizione all'Albo ed i crediti da conseguire sono di conseguenza riproporzionati.
Il 40% dei crediti può essere conseguito con l'utilizzo della tecnologia e-learning e su richiesta motivata dell'iscritto, il Consiglio Regionale può autorizzare una percentuale superiore.
I crediti formativi possono essere conseguiti oltre che con la partecipazione a convegni, seminari, esami e master universitari conformi ai criteri dell'art. 9 del regolamento che si allega, con lo svolgimento delle attività previste all'art. 5, attinenti alle aree di cui all'art. 2.

Si segnala inoltre che il regolamento all'art. 10 prevede la possibilità per il collega rientrante in una delle casistiche ivi previste, di richiedere al
Consiglio Regionale dell'Ordine, entra trenta giorni dal fatto impeditivo o comunque entro il termine del 28 febbraio 2017, il riproporzionamento dei crediti da conseguire nel biennio.
La dichiarazione che attesta la formazione professionale svolta in conformità al regolamento, dovrà essere inviata al Consiglio Regionale dell'Ordine entro il 28 febbraio 2017, a mezzo mail all'indirizzo formazione@cdlvalledaosta.it
La dichiarazione è dovuta anche nel caso in cui il collega abbia maturato un debito formativo, per un massimo di 9 (nove) crediti, i quali dovranno essere recuperati entro il 30 giugno 2017 e documentati con ulteriore dichiarazione.

Ai sensi dell'ultimo periodo dell'art. 7, comma 1, del D.P.R. 7 agosto 2012 n. 137, la violazione dell'obbligo di curare il continuo e costante aggiornamento della propria competenza professionale costituisce illecito disciplinare, nonché violazione del “Dovere di competenza” di cui all'art. 10 comma 3 del Codice Deontologico, approvato dal C.n.o. con delibera n. 333 del 29 luglio 2016.



Novità ed aggiornamenti


28/02/2017
Scadenza Dichiarazione della Formazione svolta nel biennio 2015-2016


16/02/2017
Scadenza pagamento annuale iscrizione all'ordine


Per maggiori informazioni:
documentazione PDF
Comunicazione 2017
Fac simile modello F24
Istruzioni

Contatti ed informazioni


Ordine dei Consulenti del Lavoro
della Valle d'Aosta

Via Torino, 25
11100 Aosta (AO)
E-mail: info@cdlvalledaosta.it
Telefono: +39 0125 807143
Fax: +39 0125 804322